Scarica qui la locandina con il programma completo!

Evento di apertura
Domenica 23 Ottobre ore 16.00 – Sala delle Arti
Compagnia Nando e Maila
“Le acrobazie musicali di una coppia in disaccordo”

CIRCO TEATRO COMICO MUSICALE

Nando e Maila - Sconcerto d'amore

di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani
collaborazione artistica Marta Dalla Via, Carlo Boso
regia di
Luca Domenicali
adattamento internazionale
Adrian Schvarzstein

Un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. Nando e Maila hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro.

Ingresso gratuito uscita liberamente a cappello

Sito della compagnia: http://www.nandoemaila.it/


 

Domenica 30 Ottobre, ore 10,30 – 12,30  – Sala delle Arti
Laboratorio di Hula Hoop con Andreanne Thiboutot (Canada)

 

andreanne-thiboutot-hula-hoop

Un laboratorio che sfida la legge di gravità insieme ad una professionista internazionale.

Un modo per avvicinarsi al mondo delle arti circensi, sviluppando coordinazione, intuito, esplorando le proprie capacità. Divertimento assicurato!

Dai 9 anni in su!

Quota di partecipazione 8 €

Prenotazione obbligatoria: tel 329234798

 

a seguire… ore 16.00 – Sala delle Arti
 Andreanne Thiboutot (Canada)
“HOOPELAÏ”

CIRCO TEATRO COMICO

550927707_1280x720

di e con Andreanne Thiboutot

Un’ elegante donna si stordisce a far girare i suoi hula hoops. Sono i cerchi o l’amore che producono quest’effetto? Con disinvoltura e spensieratezza, Madame Jocelyne vi porta in un universo di prodezze con grande semplicità. Hoopelaï, una commedia romantica che scalda i cuori.


Ingresso gratuito uscita liberamente a cappello

Sito della compagnia: http://www.hoopelai.net


 

Domenica 6 Novembre, ore 16.00 – Sala delle Arti
Edoardo Nardin
“Barba fantasy show”

CIRCO TEATRO ILLUSTRAZIONI E GIOCOLERIA

nardindi e con Edoardo Nardin

Barba Fantasy Show è uno spettacolo che cresce ascolta e vede: il pubblico, soprattutto, che diventa a sua insaputa il grande protagonista della messa in scena! Ma anche la situazione, il momento, lo spazio. Cambia, muta e si trasforma a piacere, a seconda dell’estro dell’attore-pittore-giocoliere-clown, il non-personaggio che sta in scena. Un irriverente e poetico hipster dagli occhi piccoli, che si nasconde dietro ad una pesante barba, fantastica e fantasiosa, che diventa maschera e fonte d’ispirazione per ogni lazzo e idea.

Ingresso gratuito uscita liberamente a cappello

Sito della compagnia: http://www.edoardonardin.it


Domenica 13 Novembre, ore 16.00 – Sala delle Arti
Gera Circus
“La corda”

CIRCO TEATRO IN EQUILIBRIO

Equilibri, teatro Testoni di Casalecchio di reno

di e con Sandro Sassi

La Corda è uno spettacolo di circo, di giocoleria ed equilibrismi. Una grossa corda viene utilizzata nei modi più impensati e grazie a essa e all’aiuto del pubblico, Mr Gera concluderà il suo spettacolo con un equilibrio molto precario: dopo aver scelto tra il pubblico otto volontari, averli riscaldati giocando al tiro alla fune, l’equilibrista camminerà sulla corda, tenuta in tensione dai volontari. Lo spettacolo è una miscela di virtuosismi di giocoleria con palline, cerchi e  diabli. L’apice sarà la combinazione di equilibrio su una grossa sfera, con lancio di clave e una scopa in equilibrio sul mento. Il tutto riuscirà solo grazie alla collaborazione del pubblico, in un continuo gioco di coinvolgenti interazioni.

Ingresso gratuito uscita liberamente a cappello

Sito della compagnia: http://www.geracircus.it


Evento di chiusura
Domenica 20 Novembre, ore 16.00 – Sala delle Arti
Mario Levis
“La ballata dei sospesi”

CIRCO TEATRO MUSICALE

ballata-dei-sospesi

di e con Mario Levis

Sospeso come un pensiero, sospeso come la musica di un violino, sospeso…come un appendino! L’eccentrico personaggio di questo spettacolo, suonando il suo violino, viene continuamente distratto dai suoi pensieri che appaiono sotto forma di appendini, portandolo a lasciar andare la fantasia e a giocare con essi. Diventerà così il narratore delle sue idee creando storie fantastiche, accompagnate dalla musica, che lui stesso compone, per rendere speciale quel momento sospeso

 

 

Ingresso gratuito uscita liberamente a cappello

Sito della compagnia: http://www.mariolevis.com/