L’accoglienza di persone svantaggiate o diversamente abili in azienda

è sempre stato uno dei valori portanti in Dulcamara

in un’etica di agri-cultura ospitale a 360°

 

 

In ambito sociale svolgiamo:

visite alla fattoria;

soggiorni vacanza;

– esperienze di inserimento formativo e lavorativo sia di breve sia di lunga durata proponendo attività quali: l’accudimento degli animali della fattoria, la raccolta di ortaggi, la preparazione delle cassette per i mercati ortofrutticoli, la lavorazione della frutta per la preparazione delle confetture, raccolta frutta e piante aromatiche, attività di laboratorio come la produzione di confetture, salse, trito aromatico, pane, pizze e focacce, costruzione di nidi artificiali, mangiatoie ed abbeveratoi per i piccoli amici selvatici che vivono in campagna, nei giardini e nei parchi in città.

Vogliamo continuare ad essere un piccolo spazio di inserimento lavorativo che da la possibilità di amplificare autonomie, sensibilità e capacità di tutti.

Volgiamo continuare ad essere un laboratorio agricolo  dove promuovere attività volte al benessere umano, come interventi terapeutici riabilitativi in collaborazione con i Dipartimenti di Salute Mentale delle A.S.L territoriali, Borse Lavoro e tirocini osservativi per minori.

Storicamente, le esperienze di collaborazione con i servizi sociosanitari, la Provincia e le agenzie di formazione dei diversi Comuni, hanno contribuito all’attuazione di diversi progetti di “agricoltura sociale”. Non mancano, ora, anche alcune partnership con alcune cooperative sociali di Bologna, come la CSAPSA, che ci consentono di attuare percorsi integrati di transizione e inserimento lavorativo.

Assieme alla cooperativa “Agriverde” si condividono e scambiamo idee, pratiche di agricoltura sostenibile per l’ambiente, ma soprattutto possibilità di promozione di capacità umane non omologate.

Per info: agriturismo@coopdulcamara.it